Macelleria Bausani Fiorenzo Monte argentario  
  Notizie     
 

Visitatori
Visitatori Correnti : 8
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 11
Ultimo iscritto : INTERPRYSA
Lista iscritti


Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Eventi
<
Giugno
>
L M M G V S D
-- -- -- -- -- 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
-- -- -- -- -- -- --

Questa settimana

 
SUCCHI E NETTARI DI FRUTTA "ALAIN MILLIAT"
Inserito il 19 luglio 2005 alle 14:14:00 da fiorenzo. IT - PRODOTTI VARI

"

SUCCHI E NETTARI DI FRUTTA FRESCA
A l a i n
M i l l i a t

M i l l e s i m a t i
d i
F r u t t a
F r e s c a













Perchè millesimati?

Perché i succhi ed i nettari di frutta fresca Alain Milliat sono:

prodotti una sola volta l'anno alla maturazione ottimale del frutto

lavorati per lotti subito dopo la raccolta manuale dei frutti
(es.: mango fresco trasportato via aerea e lavorato entro le 48 ore dalla raccolta)
da frutta sana essendo cernita a mano quindi saporita perchè non sterilizzata

da varietà selezionate per la loro resa organolettica

da frutteti situati nelle zone di vocazione per ogni frutto

LA MISSIONE
Restituire nel tempo le stesse fragranze dei frutti freschi consumati nella loro stagione ideale.

L'AZIENDA
Nata nel 1993 dalla tenacia di un giovane francese di Lyon, ha iniziato la commercializzazione nel 1997. Per la ricerca e lo sviluppo delle fragranze si è avvalsa della collaborazione tecnica dei Sommelier della catena alberghiera ""Relais & Châteaux"".

IL TARGET
I Clienti dell'hotelleria di lusso, della ristorazione di classe, delle enoteche prestigiose e dei negozi di ricercatezze alimentari, ovvero ogni luogo dove la ricerca del gusto è fondamento dell’attività di consumo e vendita, in un mercato dove l'offerta dei succhi e dei nettari di frutta è rappresentata da prodotti ottenuti esclusivamente con procedimenti industriali.

I PRODOTTI
SUCCO di frutta fresca Alain Milliat: ottenuto dalla pressatura dei frutti freschi (non polpa surgelata) e sani (pertanto non riscaldati a vapore prima della lavorazione). Il succo bevibile che si ottiene viene filtrato con farine fossili e cellulosa (come per il vino) e pastorizzato ad 85°C per l’imbottigliamento a caldo (come per le conserve). Nessuna aggiunta di coloranti né additivi.

NETTARE di frutta fresca Alain Milliat: è il risultato della lavorazione di frutti poco succosi. Dopo frammentazione e centrifugazione della Materia Prima fresca e sana, l’impasto ottenuto (non bevibile) viene analizzato per determinare il tasso di zuccheri ed acidi. Di seguito vengono aggiunti acqua, zuccheri ed acido citrico per ristabilire l'equilibrio zuccheri-acidi del frutto iniziale; eventuale aggiunta di antiossidante Acido Ascorbico ( vitamina C ) per alcuni frutti, quindi pastorizzazione ed imbottigliamento a caldo.



A l a i n M i l l i a t
M i l l e s i m a t i d i F r u t t a F r e s c a



Qual’è la differenza tra SUCCHI e NETTARI ?
Dalla spremitura di alcuni frutti si può ottenere direttamente un succo puro e bevibile (pomodoro, uva, mela, ananas, ecc.), mentre per altri frutti è necessaria una lavorazione diversa (nettare) a causa della loro consistenza (es. tanta fibra e poco succo come l’albicocca, il mango, ecc.).
Nei nettari l’aggiunta di acqua, zuccheri ed acidi (ascorbico e citrico) è indispensabile (oltre che prevista per legge) perché dalla lavorazione si ottiene un impasto imbevibile; la missione di Alain Milliat è di ricostituire la composizione (equilibrio acidi-zuccheri) iniziale del frutto in modo da regalare le stesse sensazioni organolettiche del frutto fresco gustato in stagione.

Perchè alcuni prodotti si SEPARANO IN BOTTIGLIA o contengono dei DEPOSITI ?
Nessun prodotto Alain Milliat contiene addensanti (aspetto evidenziato dalla separazione che avviene nel pomodoro, nell’ananas ma anche in albicocca, pesca, ecc.), o coloranti (vedi la colorazione spenta della fragola o del kiwi) e gli aromi ed i colori dei prodotti provengono esclusivamente dal frutto originale grazie alla lavorazione a freddo possibile perché la materia prima è sana (raccolta e cernita a mano) e non necessita di cottura durante la lavorazione (il caldo distrugge gli aromi più delicati).
Essendo i succhi ed i nettari volontariamente poco filtrati per salvaguardarne gli aromi, suggeriamo di servirli tutti previa agitazione della bottiglia per rendere omogeneo il contenuto (parte liquida e polpa fine); la presenza di precipitazioni nei succhi d’uva è naturale, similmente al vino (sono sali dell’acido tartarico che si formano con il freddo).

Come UTILIZZARE i succhi ed i nettari ?
I succhi ed i nettari Alain Milliat nascono per “regalare un lungo momento di piacere”; per questo motivo consigliamo di servirli al tavolo, in bicchieri a cilindro insieme alla bottiglia, portatrice di informazioni e di fascino sul contenuto.
Tutti i prodotti sono da bere tal quale, senza alcuna diluizione o condimento, a piacimento in ogni momento del giorno (colazione, coffee-break, aperitivo, ora del the, dopo cena, ecc.), mentre se utilizzati come base-frutta di un cocktail ne esaltano il risultato (sempre che la componente alcolica ne sia all’altezza …!).
Consigliamo di consumare i succhi di frutta “freschi” (14-16 °C) mentre i succhi d’uva possono essere bevuti “ben freddi” (10-12 °C).
Alcune fragranze come il pomodoro, i frutti rossi o quelli esotici, sono anche utilizzate dagli Chef in cucina (es. coulis di pomodoro fuori stagione come guarnizione di piatti, lampone come decorazione di dessert, mango per insaporire una macedonia, per preparare delle gelatine da guarnizione, ecc.).
Il Succo di Pomodoro può (e noi lo suggeriamo) essere bevuto tal quale, senza ulteriore condimento (provare per capire la differenza !).




"

Letto : 7248 | Torna indietro

Commenti
1 Commento

Microsoft VBScript runtime error '800a000d'

Type mismatch

/home/includes/comments-inc.asp, line 66